Sottoscritto con ARAN accordo per l'adesione al Fondo nazionale pensione complementare Sirio-Perseo

Il 16 settembre CIDA FC, ha sottoscritto con l’ARAN l’accordo definitivo sulla regolamentazione inerente alle modalità di espressione della volontà di adesione al Fondo nazionale pensione complementare Perseo-Sirio, anche mediante forme di silenzio assenso, ed alla disciplina di recesso del lavoratore.


In pratica con la sottoscrizione del 16 settembre scorso si è concordato che tutti i dipendenti pubblici assunti a partire dal 1 gennaio 2019 nelle Amministrazioni in cui opera il Fondo Perseo Sirio (ovvero i dipendenti dei Ministeri, delle Regioni, delle Autonomie Locali e Sanità, degli EPNE, dell’ENAC, del CNEL, delle Università e dei Centri di Ricerca e Sperimentazione, delle Agenzie Fiscali, ai Dirigenti e a tutti coloro richiamati nell’Accordo istitutivo, assunti con contratto a tempo indeterminato, contratto part-time a tempo indeterminato, contratto a tempo determinato, anche part-time, e ogni altra tipologia di rapporto di lavoro flessibile, secondo la disciplina legislativa e contrattuale vigente nel tempo, di durata pari o superiore a tre mesi continuativi, nonché i Segretari comunali e provinciali, una volta sottoscritto l’accordo di adesione a Perseo Sirio) saranno iscritti automaticamente al Fondo di previdenza complementare Perseo Sirio a meno di una espressa dichiarazione di volontà in senso contrario da prodursi nei 6 mesi successivi all’assunzione (si passerà quindi ad utilizzare il principio del silenzio-assenso per l’adesione al Fondo complementare).


In allegato l’accordo


Accordo modalità di adesione_16-9-2021
.pdf
Download PDF • 281KB









Archivio
Categorie
Articoli Recenti