L'Aran esclude la Dirigenza dalle trattative per "l'accordo quadro" sul precariato

Nella riunione del 28 febbraio u.s. per la definizione dell'Accordo quadro sulla disciplina di alcuni istituti riguardanti il contratto di lavoro a tempo determinato, l'Aran ha escluso dal tavolo le tre Confederazioni della Dirigenza CIDA, CONFEDIR e COSMED ritenendo che il tema riguardasse unicamente il personale del comparto. In merito, CIDA, CONFEDIR e COSMED hanno manifestato il loro dissenso provvedendo a diffidare l'ARAN dal sottoscrivere qualunque accordo, in assenza delle Confederazione rappresentative della dirigenza, chiedendo l'intervento della Funzione Pubblica e del Ministro Patroni Griffi al quale è stato chiesto un incontro urgente per chiarire il ruolo e le sedi di confronto per trattare la questione del precariato nella dirigenza.


Archivio
Categorie
Articoli Recenti

© FP CIDA 2014

Mappa del sito

 

- Home

- Chi siamo

  - Organi

  - Statuto

- Associazioni

- Servizi

- Notizie

- Documenti

- Link

- Eventi

- Contattaci

Ultime Notizie

I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...

Dove siamo...

Iscriviti alla Mailing List

Iscriviti agli Aggiornamenti